Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

mercoledì 28 marzo 2012

Cipolle bianche al forno in agrodolce

Cipolle bianche al forno in agrodolce (6)

Cipolle bianche al forno in agrodolce (1)Cipolle bianche al forno in agrodolce (2)

Cipolle bianche al forno in agrodolce (4)Cipolle bianche al forno in agrodolce (5)

Cipolle bianche al forno in agrodolce (8)

Ho imparato a cucinare queste cipolle in agrodolce da mia nonna e devo dire che ogni volta che le preparo la mia mente fa un tuffo indietro nella memoria: hanno il sapore magico dei ricordi, sono così dolci, gustose, saporite e delicate allo stesso tempo…

Consiglio di gustarle con una bella fetta di pane fatto in casa, magari scaldata leggermente sulla piastra o in forno… che bontà!

Per questa ricetta ho usato l’aceto bianco da uve biologiche e biodinamiche dell’Acetaia Guerzoni, nel settore del biologico già dagli anni ‘70.

Per saperne di più sull’Acetaia Guerzoni, si può visitare il sito web: http://www.guerzoni.com/home.html

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

1,5 kg di cipolle bianche piatte

olio extravergine d’oliva

zucchero semolato

aceto bianco

sale fino

pepe

 

PROCEDIMENTO

Tagliare buccia, gambo e filamenti alle cipolle, tagliarle a metà in orizzontale e disporle su una teglia con il taglio rivolto verso l’alto.

Condire la superficie delle cipolle con sale, pepe, zucchero, aceto e olio.

Cuocere in forno a 180°C per circa 30 minuti: le cipolle devono ammorbidirsi, caramellarsi e bruciacchiarsi leggermente.

Sfornare, far raffreddare e servire tiepide o fredde, come antipasto o come contorno.

Si possono conservare per due o tre giorni in contenitori ermetici da riporre in frigorifero.

4 commenti:

  1. che buone uno di questi giorni dovrò farle ..... ciao carissima hai ricevuto un premio virtuale...lo potrai vedere nel mio ultimo post pubblicato ...ciao un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia, grazie mille per aver pensato a me per il premio!! Ho molto gradito e ti ringrazio tanto: fa sempre piacere vedere che qualcuno apprezza ciò che fai. Complimenti per il tuo Blog!

      Elimina
  2. Ottimo! ora so dove prendere le ricette per i miei pranzi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lulù. fa sempre piacere ricevere
      visite!

      Elimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Menù

Scrivo anche qui:

Blog che seguo: