Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 19 maggio 2008

Lingue di gatto (di Valentina Gigli)

Ottime per accompagnare the e gelati, per fare dei cestini e delle cornucopie da farcire con panna montata e frutta fresca o scaglie di cioccolato.


INGREDIENTI

110 gr di zucchero a velo
100 gr di farina 00
100 gr di burro ammorbidito
100 gr di albumi
1 pizzico di semi di vaniglia
1 pizzico di scorza di limone grattugiata (o 1 goccio appena di succo di limone)


PROCEDIMENTO

Lavorare il burro da solo in una ciotola con una spatola, unire a poco a poco lo zucchero e la farina e mescolare amalgamando bene.
Unire gli albumi poco alla volta e mescolare con una frusta a mano, unire il limone e la vaniglia e mescolare.
Mettere il composto in una sacca per dolci e formare le lingue di gatto su una teglia foderata con carta da forno (oppure usare un cucchiaio: se si vogliono un po' più secche (tipo cialda croccante), bisogna spalmarle un po' col dorso del cucchiaio assottigliandole; se si vogliono ottenere dei cestini, formare con la sacca una pallina di composto, spalmarla allargandola in cerchio e dare la forma su una ciotolina appena esce dal forno.
Cuocere in forno preriscaldato a 160°/180°C per circa 10 minuti: i lati devono scurirsi leggermente, l'interno deve rimanere di colore chiaro.

Shortbread (di Valentina Gigli)

Questi biscotti sono originari della Scozia e vengono consumati prevalentemente i Inghilterra, Danimarca e Svezia.
Sono biscotti a base di burro e per questo motivo è necessario utilizzare un burro di ottima qualità.
Sono senza uova, quindi sono particolarmente adatti a chi soffre di un'intolleranza verso questo alimento.


INGREDIENTI

220 gr di farina 00
220 gr di burro ammorbidito
110 gr di zucchero semolato
110 gr di farina di semola di grano duro
zucchero semolato per guarnire


PROCEDIMENTO

Lavorare il burro con una spatola, unire lo zucchero e lavorare con il cucchiaio di legno amalgamando bene i due ingredienti.
Unire le farine, mescolare e lavorare con le mani, impastando fino ad ottenere una palla (tipo pasta frolla).
Foderare una teglia con carta da forno, mettervi sopra l'impasto e stenderlo con le mani facendolo ben aderire su tutta la teglia (deve essere alto circa 1-2 cm).
Bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta e infornare a 160°C per circa 15/20 minuti (deve appena dorarsi).
Appena uscito dal forno (ancora caldo) cospargere la superficie con zucchero semolato.
Tagliare quando è ancora tiepido a cubetti.

Variante "Millioner shortbread": invece dello zucchero semolato, versare sopra la superficie uno strato di caramello (ottenuto immergendo completamente un barattolo di latte condensato (tolta l'etichetta di carta, ma completamente chiuso!) in un pentolino pieno d'acqua, portato ad ebollizione e fatto cuocere tre ore; dopodiché, far raffreddare, aprire il barattolo e usare il caramello ottenuto).

Variante "Billioner shortbread": è il "Millioner shortbread" ricoperto con uno strato di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria e versato sul caramello.

Torta al cioccolato senza farina (di Valentina Gigli)

E' una torta adatta a chi è intollerante al glutine, dato che non sono presenti farine di alcun tipo.


INGREDIENTI


Per la torta:

8 uova
430 gr di cioccolato extrafondente (amaro)
430 gr di burro
180 gr di zucchero semolato
30 cl di panna liquida


Per la crema al burro:

250 gr di zucchero a velo
250 gr di burro ammorbidito


PROCEDIMENTO

Sciogliere burro, cioccolato e panna in un pentolino a bagnomaria fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
A parte, in una ciotola lavorare insieme uova e zucchero con una frusta a mano, incorporarvi il resto e amalgamare bene con la frusta.
Foderare uno stampo a cerniera con carta da forno (sia il fondo che il contorno) e versarvi l'impasto.
Cuocere in forno preriscaldato a 160°C per 30 minuti: è normale che venga con le crepe sopra.
Sfornare, far raffreddare e sformare.
Impiattare e guarnire spalmando la superficie con la crema di burro (ottenuta montando con le fruste elettriche burro e zucchero fino ad ottenere una morbida crema).
Servire.

martedì 13 maggio 2008

Muffins con gocce di cioccolato (di Nigella Lawson)

INGREDIENTI

250 gr di farina 00
250 ml di latte
175 gr di zucchero semolato
150 gr di gocce di cioccolato
90 ml di olio extravergine d'oliva
2 cucchiai di cacao amaro
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 uovo
1/2 cucchiaino di bicarbonato


PROCEDIMENTO

Mescolare farina, cacao, zucchero, lievito, vanillina, bicarbonato e gocce di cioccolato in una ciotola.
A parte, mescolare insieme latte, olio e l'uovo sbattuto, poi mettere tutto insieme al resto nella ciotola, mescolando appena col cucchiaio di legno: deve risultare un composto piuttosto grumoso.
Versare col mestolo nei pirottini di carta fino a un dito dall'orlo, cospargere con un po' di gocce di cioccolato e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti (fino a che diventano scuri e gonfi).
Sfornare, far raffreddare su una gratella per dolci e servire.

Syllabub allo yogurth (di Nigella Lawson)

INGREDIENTI

150 gr di yogurth magro biologico
la scorza grattugiata di 1 arancia
1 cucchiaio di vino rosso
1 cucchiaio di miele
1 manciata di pistacchi in scaglie
1 pizzico di cannella
fichi freschi


PROCEDIMENTO

Mettere in una ciotola il vino con la scorza d'arancia e il miele e sbattere bene con una forchetta.
Unire lo yogurth e mescolare, poi unire la cannella e mescolare di nuovo.
Tagliare i fichi in 4 spicchi ognuno e metterne 5/6 spicchi in ogni ciotolina monoporzione, versandovi sopra qualche cucchiaio di yogurth aromatizzato.
Guarnire con scagliette di pistacchi e servire.

domenica 11 maggio 2008

Pasticcini croccanti ai Mars (di Nigella Lawson)

INGREDIENTI

70 gr di corn-flakes
50 gr di burro
4 barrette di Mars (50 gr totali)


PROCEDIMENTO

Sciogliere in un pentolino le barrette tagliuzzate con il burro fino ad ottenere una crema.
Unire i corn-flakes e mescolare.
Riempire con il composto dei pirottini da muffin fino all'orlo, mettere in frigorifero per circa 20 minuti e servire.

Muffins al muesli (di Nigella Lawson)

Ottimi per una colazione nutriente e golosa.


INGREDIENTI

250 gr di muesli
250 gr di latticello
225 gr di farina
175 gr di zucchero di canna
75 gr di olio di mais
1 uovo
1 cucchiaino di bicarbonato
1/4 di cucchiaino di sale fino


PROCEDIMENTO

Unire olio e latticello, aggiungere lo zucchero e mescolare con una frusta a mano per scioglierlo.
Unire l'uovo, la farina, il bicarbonato, il sale e mescolare.
Unire il muesli mescolando appena: non importa se si formano dei grumi.
Mettere il composto in pirottini da muffin fino a un dito dall'orlo e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 25 minuti.
Sfornare , far intiepidire una decina di minuti e servire.

Pancakes al formaggio con salsa di fragole (di Nigella Lawson)

Un classico della colazione inglese accompagnato da una salsa di fragole all'aceto balsamico.


INGREDIENTI

Per i pancakes:

250 gr di cottage cheese (o ricotta)
50 gr di farina
3 uova
2 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaino di vaniglia liquida


Per la salsa alle fragole:

500 gr di fragole
1 cucchiaio di zucchero semolato
1 cucchiaio di aceto balsamico


PROCEDIMENTO

Per i pancakes: unire i tuorli allo zucchero e mescolare, poi aggiungere la farina e l'essenza di vaniglia liquida mescolando appena con un cucchiaio di legno, senza preoccuparsi se si formano i grumi.
Unire il formaggio e mescolare, poi unire gli albumi montati a neve (non troppo ferma) e mescolare lentamente amalgamando.
Cuocere su una piastra antiaderente bollente versando un mestolo di composto alla volta, ottenendo dei piccoli pancakes.
Quando si formano le bolle sulla superficie girare il pancake e cuocerlo ancora un minuto dall'altra parte.
Per la salsa alle fragole: mettere le fragole pulite e tagliuzzate in una ciotola con l'aceto balsamico e lo zucchero, mescolare, coprire con pellicola e far macerare un po' (anche tutta la notte).
Servire i pancakes caldi con la salsa a temperatura ambiente.

Dolce zabaione veneziano (di Nigella Lawson)

Un dolce di origine italiana, semplice e sostanzioso.


INGREDIENTI

80 ml di panna liquida
2 tuorli
2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiai di prosecco


PROCEDIMENTO

Mettere in una ciotola i tuorli con lo zucchero e montare con le fruste elettriche (mettendo la ciotola a bagnomaria, su un tegame con acqua bollente, ma senza che la ciotola tocchi l'acqua) fino ad ottenere una crema soffice e spumosa, unendo a poco a poco il prosecco.
Togliere dal bagnomaria e mettere subito la ciotola su del ghiaccio per farla freddare.
Montare la panna con le fruste e unirla allo zabaione solo quando è ben freddo, amalgamando bene il tutto lentamente con un cucchiaio di legno, dal basso verso l'alto, per non smontare la panna.
Versare in coppe per servire e far rassodare in frigorifero.
Servire freddo.

Dolce ai lamponi e yogurth greco con biscotti d'avena (di Nigella Lawson)

Un dessert velocissimo, fresco e adatto ad ogni occasione.


INGREDIENTI

500 gr di lamponi congelati
500 gr di yogurth greco
4 cucchiai di zucchero a velo
3 biscottoni all'avena


PROCEDIMENTO

Frullare i lamponi appena tolti dal freezer con lo zucchero a velo.
Versare un cucchiaio di composto in ogni bicchiere monoporzione, mettervi sopra un cucchiaio di yogurth, poi uno strato di biscotti sbriciolati, uno di lamponi, uno di yogurth e finire con uno di biscotti.
Servire subito.

Cioccolata calda in tazza (di Nigella Lawson)

Una bella idea da gustare nei freddi pomeriggi invernali.


INGREDIENTI

1 tazza di latte fresco intero
100 gr di cioccolato fondente
1 stecca di cannella
2 cucchiai di miele
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di vanillina
1 bicchierino di rhum


PROCEDIMENTO

Mettere in un tegamino il latte con la stecca di cannellla tagliata in due pezzi, il miele, lo zucchero e la vanillina, poi accendere il fuoco e unire il cioccolato a pezzi e il rhum.
Mescolare un po' finché il tutto è ben amalgamato, filtrare in una tazza e gustare bollente.

Cheesecake al triplo cioccolato (di Nigella Lawson)

Una torta ipercalorica e fantastica!


INGREDIENTI


Per la base:

250 gr di biscotti
100 gr di burro ammorbidito
2 cucchiai di cacao amaro in polvere


Per il ripieno:

500 gr di formaggio Philadelphia a temperatura ambiente
175 gr di cioccolato fuso
150 gr di zucchero semolato fino
150 gr di panna acida
3 uova
3 tuorli
1 bustina di vanillina
1 cucchiaio di amido di mais
1 cucchiaino di cacao amaro in polvere (sciolto in 2 cucchiai di acqua calda)


Per decorare:

100 gr di cioccolato fondente fuso


PROCEDIMENTO

Tritare fini i biscotti, unirli al cacao e al burro e mescolare con un cucchiaio.
Mettere il composto sul fondo di una tortiera di diametro 26 cm e premere bene con le mani.
Mettere nel mixer tutti gli ingredienti del ripieno (tranne il cioccolato fuso) e mixare fino ad ottenere una crema molto liscia, poi unire il cioccolato fuso (fatto raffreddare) e mixare ancora.
Versare il ripieno sulla base e cuocere a bagnomaria (mettendo la teglia dentro un'altra con acqua fino a metà in forno preriscaldato a 180°C per circa 1ora: deve solidificarsi all'esterno e rimanere morbida al centro.
Sfornare, far raffreddare, sformare su un piatto da portata, decorare con ghirigori di cioccolato fuso e servire.

Brownies al triplo cioccolato (di Nigella Lawson)

INGREDIENTI

375 gr di burro
350 gr di cioccolato fondente
350 gr di zucchero semolato
225 gr di farina 00 setacciata
100 gr di gocce di cioccolato fondente
100 gr di gocce di cioccolato bianco
4 uova
1 cucchiaio di vanillina
1 pizzico di sale
zucchero a velo per guarnire


PROCEDIMENTO

Sciogliere in una pentola il burro con il cioccolato fondente, togliere dal fuoco e unire un uovo alla volta, poi la farina, la vanillina, il sale, lo zucchero e mescolare con un cucchiaio di legno.
Unire le gocce di cioccolato e mescolare.
Ricoprire una teglia rettangolare con carta stagnola e versarvi il composto (deve essere alto circa 2 cm), livellare la superficie e cuocere in forno preriscaldato a 180°C fino a quando si rapprende in superficie (deve formarsi una lieve crosticina e l'interno deve rimanere morbido).
Sfornare, far raffreddare e tagliare a rettangoli.
Cospargere di zucchero a velo e servire.

Biscotti glassati (di Nigella Lawson)

Dei buoni biscotti da decorare insieme ai bambini.


INGREDIENTI (per 25/30 biscotti)

200 gr di farina
100 gr di zucchero semolato
90 gr di burro ammorbidito
1 uovo
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia liquida
1/2 cucchiaino di lievito per dolci


Per la glassa:

150 gr di zucchero a velo
2 cucchiai di acqua calda


PROCEDIMENTO

Montare burro e zucchero con le fruste elettriche, unire la vaniglia e un cucchiaio colmo di farina e mescolare ancora con le fruste.
Unire l'uovo, il resto della farina, il lievito e il sale.
Mescolare poco: deve venire tipo la pasta per il marzapane.
Formare una palla, avvolgerla con pellicola e farla riposare in frigorifero per 30 minuti.
Stendere la pasta alta 1/2 cm su una superficie infarinata, ricavare i biscotti di varie forme, disporli su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti.
Sfornarli, farli raffreddare su una gratella per dolci e decorarli con la glassa (ottenuta sciogliendo lo zuchero a velo in acqua calda).

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura