Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 20 aprile 2009

Gnocchetti di semolino in brodo


INGREDIENTI (per 4 persone)

200 gr di semolino
4 uova
50 gr di burro morbido
1 grattugiata di noce moscata
parmigiano reggiano grattugiato
brodo di carne
sale


PROCEDIMENTO

Mettere il burro in una ciotola e lavorarlo a crema con una spatola, unire un tuorlo e amalgamare; versarvi il semolino e mescolare, poi incorporare gli altri tre tuorli, la noce moscata e una presa di sale fino.
Amalgamare il tutto, unire gli albumi montati a neve incorporandoli delicatamente.
Lavorare il composto con le mani, ricavare gli gnocchetti e lessarli in abbondante brodo di carne bollente salato per 10 minuti.
Servire gli gnocchetti nelle fondine con il brodo e una spolverata di pamigiano grattugiato.

venerdì 17 aprile 2009

Fusilli con crema di zucchine


INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di fusilli
400 gr di zucchine romanesche
100 gr di parmigiano grattugiato
40 gr di burro morbido
1 scalogno
olio extravergine d'oliva
basilico fresco o menta fresca
sale
pepe


PROCEDIMENTO

Tritare lo scalogno finemente, metterlo in padella con poco olio e stufarlo al minimo, facendo attenzione a non bruciarlo.
Tagliare metà delle zucchine a rondelle sottili (2 mm) col coltello o con la mandolina, unirle allo scalogno, saltarle un po' in padella, salare e pepare.
Mettere nel mixer le rimanenti zucchine con il burro, il basilico (o menta), uno o due mestoli di acqua di cottura della pasta, un pizzico di sale e tritare il tutto fino ad ottenere una morbida crema.
Unire la crema alle rondelle di zucchine in padella scaldando qualche istante, poi saltarvi i fusilli (lessati in abbondante acqua salata e scolati al dente) a fuoco vivo per un minuto.
Spegnere, mantecare col parmigiano e poca acqua di cottura (solo se serve) e servire subito.

Tagliolini freschi con ricotta e piselli



INGREDIENTI (per 4 persone)


200 gr di ricotta fresca
200 gr di piselli freschi
1 pizzico di cannella macinata
olio extravergine d'oliva
acqua
sale
pepe


Per la pasta fresca:

4 uova
400 gr di farina


PROCEDIMENTO

Per la pasta: impastare uova e farina fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, coprire con pellicola e far riposare 30 minuti.
Stendere la pasta col mattarello, farla asciugare un po', poi formare un rotolo e ricavare i tagliolini tagliando delle fettine sottili con un coltello largo e ben affilato.
Lessare i tagliolini in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Per il condimento: mettere in padella poco olio e farvi imbiondire la cipolla tritata, unire i piselli, salare, pepare e aggiungere un bicchiere d'acqua.
Sciogliere un po' la ricotta in una ciotola con poca acqua tiepida, unirla ai piselli e amalgamare, regolando di sale.
Unire i tagliolini, amalgamare bene e impiattare spolverando con cannella e pepe nero macinato fresco.
Servire subito.

Crema di carciofi con carciofi fritti e zafferano

INGREDIENTI (per 4 persone)

500 gr di carciofi
200 gr di pastella (1/2 farina + 1/2 acqua)
1 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 bustina di zafferano
il succo di 1/2 limone
brodo vegetale
olio extravergine d'oliva
olio di semi di arachidi
sale
pepe


PROCEDIMENTO

Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, spuntandoli e eliminando la parte esterna del gambo con un pelapatate.
Tenere un carciofo da parte e immergerlo in acqua acidulata con succo di limone.
Tagliare gli altri carciofi a metà, togliere il fieno e affettarli sottili per il lungo (compreso il gambo).
Far rosolare in padella con poco olio la cipolla affettata e l'agliointero pelato, dopo pochi istanti unire i carciofi a fettine e saltarli a fiamma viva, poi sfumare con il vino, salare, pepare, far ritirare il vino, ricoprirli con brodo vegetale e cuocere circa 30 minuti a fuoco basso con il coperchio (devono quasi disfarsi).
Passare il composto ottenuto con il passaverdura e impiattare in una fondina da minestra.
Preparare la pastella mescolando metà acqua e metà farina e farla riposare coperta da nylon per circa 30 minuti.
Tagliare con la mandolina il carciofo rimasto, immergere le fettine nella pastella, scolare quella in eccesso e friggere ad una ad una le fettine di carciofo in abbondante olio di arachidi bollente.
Scolare su carta assorbente, salare e disporre i carciofi fritti sulla crema.
Spolverare con pepe macinato fresco e servire subito.

Farfalle con pollo al curry

INGREDIENTI (per 4 persone)

320 gr di farfalle
250 gr di yogurth bianco magro
1/2 petto di pollo
1 bicchiere di vino bianco secco
1 cipollotto
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di paprika in polvere
1 cucchiaino di curcuma in polvere
1 rametto di salvia fresca
1 manciata di semi di papavero
olio extravergine d'oliva
sale


PROCEDIMENTO

In una ciotola, mettere il pollo tagliato a listarelle sottili con lo yogurth, 1/2 cucchiaino di zenzero, 1/2 cucchiaino di paprika e 1/2 cucchiaino di curcuma, poi mescolare, coprire con pellicola per alimenti e far riposare qualche ora (meglio tutta la notte) in frigorifero.
Mettere poco olio in padella e soffriggervi appena il cipollotto tagliato a rondelle sottili, unire le spezie rimaste e farle tostare un po', poi unire il pollo (scolato dallo yogurth) e rosolarlo leggermente, sfumare col vino, falo evaporare e unire la salvia e lo yogurth, mescolando.
Lessare le farfalle in abbondante acqua salata, scolarle al dente e saltarle in padella col pollo per un minuto.
Impiattare e cospargere con i semi di papavero.
Servire subito.

Gnocchi di patate ripieni di formaggio alla crema di asparagi


INGREDIENTI (per 4 persone)

800 gr di patate
200 gr di farina
1 uovo
100 gr di formaggio Castelmagno
80 gr di ricotta romana
60 gr di burro
1 mazzetto di asparagi freschi
2 cucchiai di panna liquida
sale
pepe


PROCEDIMENTO

Per gli gnocchi: lessare le patate in abbondante acqua bollente, scolarle, pelarle e passarle con lo schiacciapatatee far raffreddare; unire la farina, l'uovo e poco sale alle patate passate e amalgamare bene.
Stendere l'mpasto col mattarello ottenendo una sfoglia alta circa 3 mm e ricavare dei cerchi col tagliapasta.
A parte, tagliare il castelmagno a dadini e metterlo in una ciotola con la ricotta, poco sale e mescolare.
Mettere al centro di un cerchio un po' di ripieno di formaggio e coprire con un altro cerchio, avendo cura di pressare bene i bordi.
Proseguire così con tutti gli gnocchi.
Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolarli appena vengono a galla.
A parte, pulire gli asparagi eliminando la parte del gambo più dura, poi tagliarli a pezzetti, rosolarli in padella con 20 gr di burro fuso, salare, pepare, unire un mestolino di acqua di cottura e cuocere 20 minuti.
Frullare il tutto, unire la panna e cuocere altri due minuti, poi unire il burro rimasto a pezzetti e condirvi gli gnocchi amalgamando bene.
Impiattare e servire subito.

Gnocchi di semola


INGREDIENTI (per 4 persone)

400 gr di semola di grano duro
1/2 bustina di zafferano
acqua
sale


PROCEDIMENTO

Sciogliere lo zafferano in un bicchiere d'acqua tiepida, versare l'acqua dentro una ciotola con la semola e amalgamare bene.
Lavorare aggiungendo l'acqua necessaria poco per volta, fino ad ottenere un impasto sodo e compatto.
Ricavare dall'impasto delle stringhe sottili, tagliarle a tocchetti lunghi 2 cm e passarli sulla grattugia per segnarli in superficie.
Lessarli in abbondante acqua salata per 20 minuti: passato questo tempo, controllare lo stadio di cottura degli gnocchi e, eventualmente, proseguire per qualche altro minuto.
Scolare gli gnocchi e condirli con salsa di pomodoro o burro e salvia.
Servire subito.

sabato 11 aprile 2009

Pane dolce al cocco


Questa è una ricetta tratta dal libro "Quick breads" di N. Negri e N. Aru, Fabbri Editori.
E' un pane non troppo dolce, ottimo per colazione o da servire con il the.


INGREDIENTI

350 ml di latte (o latte di cocco)
220 gr di farina 00
1 tazza di farina di cocco
80 gr di zucchero semolato
60 ml di burro fuso
1 uovo grande
8 gr di lievito per dolci
1 pizzico di sale


PROCEDIMENTO

In una ciotola piuttosto ampia setacciare la farina con lo zucchero, il sale e il lievito, poi aggiungere la farina di cocco.
In un'altra ciotola sbattere con la frusta l'uovo con il burro fuso e il latte (o latte di cocco).
Versare il composto liquido, in un sol colpo, sul composto di farina e mescolare brevemente, senza lavorare troppo l'impasto.
Rivestire uno stampo da plum-cake (23x11 cm) con carta da forno, versarvi dentro il composto, livellare bene la superficie e cuocere in forno preriscaldato a 190°C per 45-50 minuti, controllando la cottura con uno stecchino.
Sfornare, far raffreddare, sformare su un piatto da portata e servire tagliato a fette.

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura