Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

venerdì 31 luglio 2009

Castagnole alla ricotta e uvetta (di Laura Ravaioli)


Ecco la ricetta delle morbide frittelle di Laura Ravaioli: di solito si gustano a Carnevale... ma ogni occasione è buona!


INGREDIENTI

200 gr di ricotta
80 gr di farina 00
2 uova
1 manciata di uvetta
2 cucchiai rasi di zucchero semolato
1 cucchiaio di lievito per dolci
olio di arachidi per friggere
zucchero a velo per guarnire


PROCEDIMENTO

Mettere la ricotta e le uova in una ciotola, lavorare con le fruste elettriche, poi unire lo zucchero semolato, la farina e il lievito continuando a frullare il tutto.
Con un cucchiaio, mescolare l'uvetta al composto.
Ricavare le frittelle aiutandosi con due cucchiaini e versarle di volta in volta in una padella con abbondante olio bollente.
Scolarle, farle asciugare su carta assorbente, poi spolverarle con zucchero a velo e servirle ancora calde.

giovedì 30 luglio 2009

Пирожки / Pirozhki (panini ripieni di carne o funghi)


Questo è un tipico antipasto della cucina russa. La ricetta è pubblicata su un vecchio libro di cucina di Olga Karasulova.


INGREDIENTI (per 4 persone)


Per la pasta:

130 gr di farina bianca
1 uovo
30 gr di burro
8 gr di lievito di birra
1 cucchiaino e 1/2 di latte
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di zucchero


Per il ripieno di funghi e riso:

3 cucchiai di riso bollito
80 gr di funghi coltivati (champignon) a fettine
1 uovo
6 cipolline novelle con un po'della cima verde tagliate a fettine sottili
15 gr di burro
sale e pepe q.b.


Per il ripieno di carne:

200 gr di carne macinata di manzo o maiale
1 cipolla di media grandezza oppure 1 scalogno
20 gr di burro
sale e pepe q.b.


PROCEDIMENTO

Per la pasta: setacciare la farina e il sale in un recipiente capace.
Stemperare il lievito e lo zucchero nel latte tiepido.
Sbattere l'uovo e aggiungere il tutto alla farina.
Lavorare con un cucchiaio o con le mani infarinate fino a formare una pasta morbida, aggiungere il burro a pezzetti, lavorare la pasta ancora per un po' e metterla in un luogo tiepido perché lieviti (circa 40 minuti).
Trascorso questo tempo lavorare ancora un po' la pasta, farne una palla, infarinarla leggermente, avvolgerla in carta oleata e mettere in frigorifero per circa un'ora, quindi tirarla fuori e fare una sfoglia non troppo sottile.
Ritagliare dei cerchi con il bordo di un bicchiere e nel mezzo di ogni cerchio mettere un cucchiaino di ripieno.

Per il ripieno di funghi e riso: cuocere con un po' di burro i funghi e le cipolline tagliati a fettine.
Lasciare intiepidire poi aggiungere il riso bollito, l'uovo sodo e sale quanto basta.

Per il ripieno di carne: fare imbiondire la cipolla in 20 grammi di burro, aggiungere il macinato, salare e pepare e far cuocere.

Chiudere come gli agnolotti e friggere i pirozhki in abbondante olio bollente fino a che avranno preso un bell'aspetto dorato.
Volendo si possono cuocere i pirozhki anche in forno, avendo l'avvertenza di ungere la teglia con del burro.
Servire i pirozhki come accompagnamento al brodo di gallina profumato con l'aneto oppure come parte della zakuska.

mercoledì 29 luglio 2009

Minestra di noodles (di Nigella Lawson)


Dalla puntata n.7 di "Nigella Express", una ricetta della cucina cinese rivisitata da Nigella Lawson.


INGREDIENTI (per 1 persona)

500 ml di brodo di pollo
50 gr di noodles (spaghetti all'uovo cinesi)
3 funghi shitake (privati del gambo)
qualche foglia di pak choi spezzettata con le mani
2 manciate di germogli di soia
1 cucchiaio di salsa di soia
1/2 cucchiaino di zucchero di canna
1 pezzo di anice stellato
1 grattugiata di zenzero fresco

PROCEDIMENTO

Portare a bollore il brodo con dentro tutti gli ingredienti (tranne i noodles).
Quando il brodo si è insaporito (dopo una decina di minuti), unire i noodles e mescolare.
Quando i noodles sono cotti, versare in una fondina e servire.

venerdì 17 luglio 2009

Pancakes alla ricotta (di Laura Ravaioli)


Questa versione dei pancakes è stata "italianizzata" da Laura Ravaioli, utilizzando la ricotta.


INGREDIENTI (per 20 pancakes)

300 gr di ricotta
150 ml circa di latte fresco
100 gr di farina 00
2 uova
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
1 pizzico di sale
burro o olio per ungere la piastra
zucchero a velo o sciroppo d'acero o marmellata per servire


PROCEDIMENTO

Lavorare con le fruste elettriche la ricotta assieme ai tuorli, unire il sale, la farina e, continuando a frullare, aggiungere il latte a filo, unendo il lievito setacciato per ultimo.
Incorporare con un cucchiaio di legno gli albumi montati a neve, facendo attenzione a non smontarli.
Ungere appena la padellina antiaderente con burro o olio, versarvi il composto a cucchiaiate (deve formare una crespella sottile) e cuocere a fiamma moderata: voltare il pancake con la spatola appena forma la crosticina e ultimare la cottura dall'altro lato.
Togliere il pancake e metterlo su un piatto.
Continuare allo stesso modo fino alla fine della pastella, impilando i pancakes già cotti uno sull'altro nel piatto.
Servire cosparsi di zucchero a velo, oppure con marmellata o sciroppo d'acero.
Si possono servire anche con pancetta e porri, ottenendo un'alternativa salata.

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura