Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 16 settembre 2013

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (11)

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (0)Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (1)

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (2)Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (3)

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (4)Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (5)

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (6)Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (7)

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (8)Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (9)

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino (10)

Spaghetti di riso con uova, verdure e peperoncino

Sono in ferie e ho una gran voglia di cucinarmi un bel piatto di spaghetti cinesi… ma non ho la salsa di soia… che fare?

Per fortuna ho portato da casa una bottiglietta di versatile Vincotto primitivO Balsamico pugliese, ottenuto da uve Primitivo Salento IGP, da agricoltura biologica: l’ho utilizzato al posto della salsa di soia e devo dire che il risultato è stato un primo piatto davvero colorato e gustoso… una contaminazione asiatico-pugliese eccellente!


Con questa ricetta, partecipo al Contest di Vaty

Contest

 

INGREDIENTI (per 6 persone)

500 gr di spaghetti di riso

2 uova

2 zucchine

2 carote

1 cipollotto

2 spicchi d’aglio

1 peperoncino rosso piccante fresco

olio di semi di girasole

sale

 

PROCEDIMENTO

Mettere gli spaghetti di riso a mollo in acqua a temperatura ambiente per circa 20/30 minuti.

Tagliare a fettine sottili aglio, cipolla e peperoncino.

Grattugiare carote e zucchine.

Scaldare il wok (o una grande padella antiaderente), aggiungere due cucchiai di olio e aggiungervi le uova sgusciate, mescolando velocemente con una forchetta, per ottenere delle uova strapazzate, ma senza far asciugare troppo: metterle da parte e ripulire il wok.

Mettere nel wok tre cucchiai di olio e saltarvi cipolla e aglio, mescolando continuamente, poi aggiungere zucchine e carote: salare, saltare pochi istanti, aggiungere gli spaghetti e le uova, poi tre o quattro cucchiai di Vincotto primitivO Balsamico, mescolando continuamente.

Quando il tutto è ben amalgamato e gli spaghetti sono pronti, spegnere e portare in tavola direttamente dentro il wok: servire nelle classiche scodelle cinesi, e mangiare rigorosamente con le bacchette!

Il peperoncino consiglio di soffriggerlo a parte, con due cucchiai di olio: servirlo in tavola in una ciotolina da cui ci si servirà a piacere.

10 commenti:

  1. Ciao Monia, ti ho trovata sul mio blog e sono venuta da te a curiosare. Mi piace molto il tuo profilo, condivido i tuoi interessi. Tornerò al più presto per gironzolare un po' sul blog. Ciao simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, grazie della visita e benvenuta! Ti aspetto di nuovo con piacere! Ciao, Monia.

      Elimina
  2. Eccomi di corsa...e trovo subito una bellissima ricetta. Pensa che sono stata più volte in oriente, adoro la cucina, ma non mi sono mai cimentata negli spaghetti...assolutamente da provare.
    Da un salutone da parte mia alla mia adorata Bologna (lo so che lo dico sempre a mia mamma di farlo, ma un saluto in più non fa certo male!!!)
    Buona giornata...ah! Mi sono segnata tra i tuoi lettori, così non perdo altre golosità!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ti saluto Bologna Mila e con tanto piacere! Grazie di essere passata e di partecipare attivamente al blog! Ciao, Monia.

      Elimina
  3. ciao Monia, grazie per la partecipazione. Interessante la sostituzione dell'aceto balsamico con la salsa di soia!
    ho inserito la tua ricetta nell'elenco dei partecipanti, grazie ancora e.. in bocca al lupo :-)
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty, sono onoratissima di partecipare! A presto, Monia.

      Elimina
  4. complimenti devono essere davvero appettitosi..e visto il mio yougrt del pranzo di oggi... fammi scappare
    ahahaha
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono velocissimi da fare e anche il giorno dopo sono buoni! Quindi, la prossima volta, niente yogurt e W i vermicelli cinesi!!! Alla prossima, Monia.

      Elimina
  5. Gli spaghetti di riso hanno sempre successo, io li adoro! Speriamo bene per la finale !!! In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  6. Incrociamo le dita Vica!!! In bocca al lupo a tutti i partecipanti!!

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura