Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

giovedì 17 aprile 2014

Raviole alla mostarda

Raviole con la mostarda (27)

Raviole con la mostardaRaviole con la mostarda (3)

Raviole con la mostarda (4)Raviole con la mostarda (5)

Raviole con la mostarda (6)Raviole con la mostarda (7)

Raviole con la mostarda (9)Raviole con la mostarda (11)

Raviole con la mostarda (12)Raviole con la mostarda (13)

Raviole con la mostarda (16)Raviole con la mostarda (17)

Raviole con la mostarda (18)Raviole con la mostarda (19)

Raviole con la mostarda (20)Raviole con la mostarda (21)

Raviole con la mostarda (25)Raviole con la mostarda (26)

Raviole con la mostarda

Le raviole sanno di festa e sono un dolce accompagnamento come fine pasto e una merenda sana e nutriente: qui a Bologna si fanno spesso durante le feste e si usa servirle come dolcetto di fine pasto, assieme a qualche buon liquore casalingo.

Sono ideali per essere confezionate in sacchettini trasparenti e portate in dono se si è invitati a pranzo o a cena da parenti e amici.

Questa è la ricetta di mia nonna Gianna, che faceva delle raviole buonissime, che inondavano la cucina di un profumino delizioso.

Provatele a merenda accompagnandole con succo di mela biologico Rob del Bosco Scuro: sentirete che delizioso connubio di sapori!

INGREDIENTI

Per l'impasto:

1 kg di farina

400 gr di zucchero

2 bustine di lievito per dolci

5 uova

200 gr di burro

Per farcire:

mostarda

 

PROCEDIMENTO

Fare la fontana con la farina, aggiungere le uova, lo zucchero, il burro e lievito, impastare bene e formare una palla liscia ed omogenea.

Far riposare mezz'ora in frigorifero dentro un sacchetto di nylon.

Stendere la pasta non troppo sottile, ricavare le raviole con un tagliapasta rotondo e porvi al centro un cucchiaino di mostarda.

Chiudere a mezzaluna premendo sui bordi, metterle su una teglia foderata con carta da forno e cuocere a 180° C fino a doratura.

Far raffreddare e servire.

Si conservano a lungo in contenitori di latta.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura