Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 5 aprile 2014

Simil passatelli in brodo vegetale

Simil passatelli in brodo vegetale (12)

Simil passatelli in brodo vegetale (14)Simil passatelli in brodo vegetale (2)

Simil passatelli in brodo vegetale (3)Simil passatelli in brodo vegetale (4)

Simil passatelli in brodo vegetale (5)Simil passatelli in brodo vegetale (6)

Simil passatelli in brodo vegetale (7)Simil passatelli in brodo vegetale (8)

Simil passatelli in brodo vegetale (9)Simil passatelli in brodo vegetale (10)

Simil passatelli in brodo vegetale (11)Simil passatelli in brodo vegetale (13)

Simil passatelli in brodo vegetale

Questo impasto vegetariano è lo stesso dei passatelli, minestra tipica dell’Emilia Romagna: io ho fatto dei cordoncini con l’impasto e li ho tagliati a tocchetti, servendoli con un buon brodo vegetale.

Se non avete le verdure fresche per il brodo vegetale, potete utilizzare il granulare vegetale DialBio, da tenere sempre in dispensa per esigenze di questo tipo.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

120 gr di pangrattato

120 gr di parmigiano grattugiato

3/4 uova

noce moscata

sale

brodo vegetale per servire

 

PROCEDIMENTO

Mescolare assieme parmigiano e pangrattato, unire una grattugiata abbondante di noce moscata, una presa di sale e unire le uova: se l’impasto dovesse riuscire troppo appiccicoso, unire un altro po’ di pangrattato.

Formare un panetto, metterlo in una ciotola e farlo riposare 15 minuti coperto con una ciotola.

Prelevare piccole quantità di impasto e formare dei cordoncini (come quando si fanno gli gnocchi) e tagliarli a tocchetti spessi circa 1/2 cm.

Lessare i tocchetti in abbondante brodo bollente e scolare appena vengono a galla.

Disporre la pasta nelle fondine e aggiungere n mestolo di brodo e una macinata di noce moscata a piacere.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura